Ignazio Silone Web

 
 

Home
Su
1900-1916
1917-1920
1921-1924
1925-1927
1928-1929
1930-1931
1932-1934
1935-1937
1938-1943
1944-1946
1947-1949
1950-1955
1956-1963
1964-1978

 

Cronologia

 

 1947 - 1949

 

 

         

1947

gennaio

 

 

Al momento della scissione del Partito socialista, esce dal vecchio partito senza entrare nel nuovo Psli di Saragat.

 

1947

gennaio

24/01/1947

 

Prende ufficialmente il cognome Silone al posto di Tranquilli.

 

1947

luglio

 

Basilea

Al congresso internazionale del Pen Club pronuncia il discorso "Sulla dignità dell'intelligenza e l'indegnità degli intellettuali".

 

 

 

 

 

 

1947

ottobre

27/10/1947

Roma

Presiede il  convegno su “L’unità europea e la pace nel mondo” (Ernesto Rossi, con Einaudi, Salvemini, Parri, Calamandrei), svolgendo una relazione sulla ‘Missione europea del socialismo’, che conclude:  “…se non faremo l’Europa, la nostra generazione potrà considerarsi fallita”.

 

1948

febbraio

07/02/1948

Milano

Nel convegno promosso da "Europa Socialista" viene costitutita l'Unione dei Socialisti, cui partecipa il gruppo ex azionista di Garosci, Calamandrei e Codignola e i dissidenti Psi di Ivan Matteo Lombardo.

 

1948

aprile

18/04/1948

Roma

Declina la candidatura alle elezioni politiche del 18 aprile 1948.

 

1949

 

 

 

Elabora e pubblica una nuova edizione di Fontamara(Milano, 1949)

 

1949

luglio

 

 

Nel discorso al Comitato centrale di Comunità afferma : "Noi siamo le persone più sconfitte della politica italiana.  Avevamo l'illusione di poter rinnovare dal di dentro i partiti tradizionali...di poter evitare nella lotta politica italiana la spartizione in due campi: uno sotto la protezione americana ed un altro sotto quella russa. Avevamo l'illusione che in questo dopoguerra la Chiesa potesse occupare una posizione diversa da quella tradizionale.... i partiti di massa ..non sono movimenti d'opinione...devono assicurare la protezione sociale.. sono surrogati dello stato".

 

1949

dicembre

09/12/1949

Firenze

Diventa Segretario del Partito socialista unitario, costituito a Firenze, dalla confluenza dell'unione dei socialisti, del movimento di autonomia socialista di Romita e dell'ala sinistra del Psli  (Faravelli, Mondolfo).

 

 


Home ] 1900-1916 ] 1917-1920 ] 1921-1924 ] 1925-1927 ] 1928-1929 ] 1930-1931 ] 1932-1934 ] 1935-1937 ] 1938-1943 ] 1944-1946 ] [ 1947-1949 ] 1950-1955 ] 1956-1963 ] 1964-1978 ]